15 Nov

NOVITA’ 2023

lettera motivazionale gardatrainer

COME INZIARE UNA COLLABORAZIONE

Un 2022 ricco di sforzi

Troppo tempo senza aggiornare il sito, troppo tempo senza scrivere nulla!

Ci sarà stato un motivo valido! Qualcuno mi ha chiesto “fai ancora il preparatore”? e lì mi sono fatto delle domande sulla mia scarsa comunicazione nell’ultimo anno. Sono successe tante cose, ci sono stati grandi successi e giornate meno piacevoli ma è certamente stato un anno ricco di impegni e di grande attenzione.

Assolutamente si! Certo che faccio ancora il preparatore, in forma sempre meno convenzionale e sempre più rivolto alla sfera mentale. Sto anche studiando psicologia proprio per questo motivo. Non perdo di vista la terra però, non dimentico che corpo e mente sono due cose che funzionano insieme e più è la distanza fra le due meno le cose funzionano, in generale.

Non ho trovato però le energie per aggiornare il sito internet perchè fra programmi di allenamento, sedute di coaching, gare, studio universitario e sopratutto impegni famigliari mi sono rimaste in corpo davvero poche risorse da dedicare alla comunicazione.

La prima novità del 2023

Il 23 è un numero che mi è sempre piaciuto. Nel tempo si è ancorato ad eventi e situazioni per me significative e non posso fare a meno di notare che il prossimo anno è il 2023. Quale occasione migliore per fare grandi step avanti!

Nel 2023 ci saranno alcuni cambiamenti importanti per quanto riguarda la mia sfera lavorativa. Viste le numerose richieste di coaching e la mia limitata capacità di gestire al meglio tutte le domande ho deciso di modificare il sistema di selezione iniziale. Mi sono interrogato a lungo riguardo ai requisiti necessari per una collaborazione fruttuosa e di successo. Non ho mai individuato un denominatore comune chiaro e tangibile fra le persone realizzate che collaborano con me ma ciò che insegno è di affrontare punto per punto i 10 temi che hanno a che fare con il mio mantra “sposta il tuo limite”. Chi ha avuto successo ha affrontato, elaborato e fatto suoi tutti i 10 punti. 

Qual’è quindi il requisito fondamentale per iniziare il percorso?

La lettera motivazionale

Il motore motivazionale è la risposta che mi sono dato. Potrebbe sembrare scontato ma non è così e non è facile individuare le persone predisposte ad un lavoro costante e paziente. 

Esiste un metodo più valido delle parole e della voce che è la scrittura. Per questo motivo a partire da questo momento il requisito iniziale che chiedo è una lettera motivazionale scritta a mano e inoltrata al mio indirizzo di posta.

Questo: Via Serello, 3/A Polpenazze del Garda (BS) 25080

Siete liberi di scrivere ciò che volete e come volete, prendersi del tempo e dell’impegno per scrivere una piccola lettera è un modo estremamente efficace per dimostrare a sé stessi e anche a me che il requisito fondamentale è soddisfatto.

Chiaramente non è la sola cosa che serve e non è a garanzia del risultato ma è certamente un ottimo modo di iniziare una relazione di coaching. 

Il mio sincero apprezzamento a tutte quelle persone che si prenderanno la briga e il tempo di compiere questo primo passo. 

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: